Come riconquistarlo in 4 passi

Il tuo uomo ti ha lasciato (magari per un’altra) o si sta allontanando sempre di più da te? Cosa puoi fare per salvare la vostra relazione? Come puoi riconquistarlo in 4 passi?

Vivere una crisi di coppia è uno dei momenti più difficili, i vostri sogni e i progetti si sgretolano, ti mancano la vostra complicità, le vostre risate, i suoi sguardi innamorati.

Senti una sensazione di vuoto e di malinconia, non vuoi stare senza di lui, sai che è quello giusto e vorresti riconquistarlo! Ti capisco, è una situazione molto comune, vissuta da tante donne, ma c’è anche un aspetto positivo: puoi fare qualcosa per riaverlo con te!

Da oltre dieci anni lavoro nel mondo delle relazioni sentimentali e ho visto con i miei occhi i motivi principali che portano un uomo ad allontanarsi dalla sua donna perché:

  • non si sente più capito da te
  • viene meno l’attrazione fisica
  • si sente oppresso dalle responsabilità e vuole evadere
  • non si sente abbastanza apprezzato e/o ha perso la testa per un’altra
  • la relazione è diventata stanca e scontata. Non c’è più magia.

Ti ha mai detto una di queste frasi?

Capisco benissimo che ora ti senti sfiduciata e che la tua autostima è sottoterra, ma non gettare la spugna, tirati su, leggi questo articolo fino alla fine e scoprirai cosa puoi fare perché lui ti trovi di nuovo affascinante e desideri stare con te.

So che stai soffrendo molto, ma soffre o ne ha sofferto anche lui, non credere! E ti dirò di più, sbagli se credi di riconquistarlo accusandolo della tua sofferenza o facendo la vittima; rischi di allontanarlo ancora di più (e di perdere la tua dignità).

Allora ecco subito 4 consigli per te per riconquistarlo. Continua a leggere.

1. Inizia a fare dei cambiamenti nella tua vita

Prenditi cura di te, del tuo aspetto fisico, inizia a fare le cose che ti piacciono e che avevi trascurato quando eri con lui, esci più spesso le tue amiche, riscopri il piacere di conoscere persone nuove, allarga la cerchia delle tue conoscenze.

Lui si accorgerà del tuo cambiamento perché indirettamente gli darai questo messaggio “guarda, nonostante tenga ancora a te, tengo moltissimo anche a me stessa e mi riprendo la mia vita, che sta andando avanti anche senza di te”.

Tu starai meglio, la tua vita sarà più interessante e questo ti renderà più carismatica ai suoi occhi.

2. Accetta il suo allontanamento.

Anche se adesso può sembrarti assurdo, tu lasciagli la sua libertà, digli che accetti il vostro allontanamento così:

sai che tengo a te e a noi, ma non posso obbligarti a stare con me se non ti rendo più felice. Mi dispiace molto, ma capisco che la tua vita deve andare avanti… e anche la mia. Prenditi il tempo che ti serve e se un giorno capirai che sono ancora io la donna che desideri, chiamami e se sarò ancora libera, potremo parlarne”!

In questo modo non gli fai pressione, anzi, gli fai capire che comprendi le sue ragioni, che non ce l’hai con lui e nello stesso tempo tuteli la tua dignità.

Ecco l’incredibile metodo per riconoscere l’uomo giusto. Scarica la guida Gratuita!

3. Analizza cosa non ha funzionato tra voi.

In una relazione in crisi o finita, ognuno ha le sue responsabilità, quindi non ha senso pensare che sia solo colpa sua che è andato via o che sta prendendo le distanze da te.

Mettiti seduta, spegni telefono e social e rifletti cercando di capire cosa ha appesantito o rovinato la vostra relazione. Metterci in discussione è l’unico modo per imparare dai nostri errori ed evitare di ripeterli.

Troppi litigi e polemiche non costruttivi? È venuta meno la magia tra voi? Siete stati risucchiati dalla routine e dalla noia? Ma anche…

Cosa facevate insieme quando eravate felici? Cosa vi rendeva legati l’uno all’altra?

Di quali tue caratteristiche si è innamorato che ora non hai più? Puoi fare qualcosa per fargli sentire di nuovo certe emozioni quando è con te?

4. Rompi il muro che si è creato tra voi.

È inevitabile che se lui è sempre più distante da te o addirittura ti ha lasciato, si è creato un muro di rimprovero, insofferenza e ostilità tra voi, ma questo non va bene.

Cerca di essere gentile e comprensiva con lui, mostrati al meglio di te, sia fisicamente che emotivamente, sii simpatica, curata, evita di cercarlo per dirgli quanto stai soffrendo e quanto ti manca, limita i vostri contatti allo stretto necessario.

Vorrei lui si accorgesse che non stai lì a piangerti addosso o a soffrire con vittimismo o piagnistei inutili, ma che ti riprendi la tua vita, che ritorni alla normalità, anche senza di lui. Così lui inizierà a chiedersi se vuole veramente chiudere con una donna brillante e seducente come te!

Gli uomini vogliono renderci felici, ma non vogliono essere responsabili della nostra felicità! Fagli capire che ce la fai anche da sola. Così valorizzerai il tuo carisma e la tua personalità”.

Fai in modo che quando è con te stia sempre bene, che viva emozioni positive, fagli capire che sta rischiando di perderti per sempre e che potrebbe non vivere più le sensazioni che gli trasmetti tu. Sii misteriosa e sfuggente, non dargli troppe certezze e vedrai che man mano si ri-accorgerà di te.

In definitiva, per riavere l’interesse del tuo uomo, la prima cosa importante è non cadere nella disperazione ma iniziare un percorso di cambiamento su di te che ti porterà a essere una persona migliore e ad avere una vita più bella, a prescindere da cosa accadrà con lui.

Per non lasciarti sola in questo momento delicato della tua vita, ho pensato di mandarti un video (dura poco più di 1 minuto) in cui ti darò 7 consigli per capire subito se l’uomo che stai frequentando ha intenzioni serie o meno! Sapere questo ti permetterà di eliminare dalla tua vita uomini indecisi, che non sanno cosa vogliono o, peggio ancora, che vogliono giocare con i tuoi sentimenti.

Per vedere il video CLICCA QUI o sull’immagine sotto.

7 consigli veloci e pratici per capire se è la persona giusta

Sul mio sito troverai tanti altri articoli da leggere. Clicca Qui -> www.cuorisolitariblog.com

Un abbraccio affettuoso, Annamaria 😊

www.cuorisolitariblog.com

[email protected]

La sfortuna in amore esiste davvero?

 “Perché ho così tanta sfortuna in amore? Non ho mai trovato la persona giusta per me, forse non la troverò mai”!

La sfortuna in amore è una delle cose di cui le persone mi parlano più spesso. Tempo fa una donna mi ha detto:

 “sono una persona solare e cerco di darmi coraggio, ma a volte mi sento sopraffatta. La mia vita tutto sommato mi piace, sono circondata da tante persone a cui voglio bene e vengo ricambiata, ma a volte sento il vuoto della solitudine.”

È triste stare soli senza una persona che ci ami, che ci apprezzi per come siamo e si preoccupi per noi. Da quanto tempo qualcuno non ti dice:

 “mi manchi quando non siamo insieme”?

D’altra parte, se ci lamentiamo senza fare nulla, non elimineremo la nostra solitudine e non troveremo una persona da amare. È necessario che ci rialziamo anche se stiamo soffrendo e so che non è per niente facile. Può sembrare impossibile pensare positivo e darsi nuove opportunità dopo una delusione o una storia finita, ma è davvero l’unica strada possibile se vuoi una vita diversa.

Perché quel dolore sarà lì finché non iniziamo a fare noi qualcosa per uscirne.

Se ci rifletti un attimo, ti renderai conto che nessuno è attratto da chi si piange addosso o si lamenta di continuo. Siamo attratti da chi è brillante, interessante, ha una vita ricca di interessi e non è bisognoso di attenzioni.

Allora il punto di partenza dovrebbe essere noi stessi, se abbiamo cura di noi e rendiamo bella la nostra vita, anche gli altri ci troveranno interessanti!

E ti starai chiedendo “nello specifico, cosa devo fare per essere migliore e attrare l’amore?”

Comincia col prenderti cura di te, non solo del tuo aspetto ma anche e soprattutto del tuo cuore, della tua interiorità, dedicati a ciò che ti rende felice, prendi a cuore il tuo benessere, concediti qualche piccolo premio, fatti dei piccoli regali, crea dei momenti solo tuoi, cura qualche tuo hobby, iscriviti in palestra o a qualche corso e vedrai che la tua nuova luce sarà un magnete per le persone nuove che incontrerai.

Inizia a credere in te, nelle tue potenzialità, ponendoti in modo diverso agli altri, sorridendo, pensando che le cose possono migliorare e apprezzando ogni attimo della tua vita.

È questo l’unico atteggiamento capace di attrarre gli altri e soprattutto la persona adatta a te. E finché non trovi la persona capace di farti battere di nuovo forte il cuore, hai il dovere di non arrenderti mai, di continuare a provare e a cercare.

Per questo penso che in amore, e in generale nella vita, non esista l’essere fortunati o sfortunati, esiste il cogliere o meno le opportunità che si presentano. Se pensi di essere una persona sfortunata, gli altri ti vedranno così, perché il tuo atteggiamento dirà questo, ma se pensi di essere una persona di successo, se credi di essere brava nel tuo lavoro e vivi con serenità la tua vita, anche gli altri lo vedranno, perché percepiranno la tua nuova luce.

Chi vuoi che sia attratto da una persona negativa, che non crede in sé e passa il tempo a lamentarsi di vere sfortuna in amore!

L’unica cosa che puoi fare è reagire e cambiare atteggiamento, credimi, dipende solo da noi raggiungere la nostra felicità. Se la tua vita di adesso non ti piace, solo tu hai il potere di cambiarla e devi provarci assolutamente, perché meriti tutto l’amore del mondo.

E’ inutile piangerci addosso ed essere critici verso noi stessi. Perché vorrei dirti una cosa, siamo i peggiori giudici di noi stessi, sempre pronti a darci addosso. Ne parlo anche in questo mio video https://www.youtube.com/watch?v=AslpGy5pa3s

Ma c’è anche un altro ostacolo che ci impedisce di trovare il vero amore.

Sai qual è?

IDEALIZZARE la persona che vorremmo al nostro fianco, costruirla PERFETTA nella nostra mente, ma purtroppo questa persona non esiste nella realtà.

Non solo, al confronto chiunque non sarebbe all’altezza, saremmo continuamente delusi e inizieremmo a pensare che l’amore non esiste e che non troveremo mai la nostra anima gemella.

Ma sai cosa ti dico…


che non esistono l’uomo e la donna perfetti, ma esiste quella persona che nonostante le sue debolezze e i suoi difetti per te sarà perfetta e ti farà sentire al settimo cielo. 

In ogni caso, prima di amare gli altri, devi amare te, per ciò che sei, anche con i tuoi difetti e le tue imperfezioni, hai tutto ciò che serve per innamorarti e far innamorare qualcuno di te, non ti manca nulla, ma se hai capito che qualcosa del tuo comportamento va cambiato, devi farlo. Il bello della vita è proprio questo, il poter modificare, eliminare, correggere alcuni aspetti per ottenere i risultati che desideri. Solo tu puoi affrontare questo percorso che ti permetterà di far venir fuori la persona meravigliosa che sei e di vivere la vita che hai sempre voluto per te.

Gli ostacoli faranno parte di questo percorso, a volte sarai deluso, altre stanco e demotivato, ma non devi arrenderti, ognuno di noi ha delle difficoltà nella vita, ma ciò che conta è la nostra reazione.

Se la vita non va come vorresti, ricorda che tu e soltanto tu ne hai la responsabilità, puoi migliorarla attraverso una nuova visione di te, delle persone che frequenti e delle situazioni che vivi. La sfortuna in amore non c’entra niente, conta solo ciò che fai tu.

Se vuoi scoprire i motivi reali per cui una relazione finisce, leggi questo articolo https://cuorisolitariblog.com/perche-le-relazioni-finiscono/

Preparati ad accogliere la tua anima gemella senza pregiudizi, false convinzioni, aspettative e schemi mentali. Lascia che ti conquisti e si lasci conquistare da te… tutto è possibile, basta volerlo seriamente.

Non puoi immaginare quanti benefici otterrai.

A presto! Annamaria

Amore e relazioni. Le differenze tra uomini e donne.

Se le donne amano tanto parlare (maschietti, ve ne siete accorti?😅) e dire quanto sono felici, innamorate e bla bla bla… gli uomini sono meno chiacchieroni e preferiscono dimostrare i loro sentimenti con i fatti! Qui parliamo di amore e relazioni.

Allora amiche, non sottovalutiamo i gesti d’amore che fanno per noi, un “ci penso io” oppure “ti ho preparato un caffè” valgono più di mille parole!

Ma sai qual è il segreto numero uno per avere una relazione felice? Parlare con la persona che stiamo frequentando, dirci tutto, come ci sentiamo, cosa desideriamo, cosa ci rende felici e cosa, invece, ci fa soffrire. Comunicare è l’unico modo possibile per risolvere le incomprensioni e ritrovare il sorriso!


Ma cosa dire alla persona che stai frequentando da poco? Come capire se siete già una coppia o non ancora?


Questa cosa è molto importante, stai investendo in quella relazione, ci credi e senti un forte coinvolgimento, ma l’altra persona cosa prova? Siamo una storiella o vuole fare sul serio?
In questo articolo vorrei darti proprio dei suggerimenti per intavolare una piacevole conversazione con un lui o una lei che hai conosciuto da poco, senza mostrare troppa fretta di capire.


Suggerimento n. 1

Anche se hai avuto molti appuntamenti disastrosi e hai tutte le paure del mondo, se stai frequentando una persona da poco, non dire mai:

“adesso voglio solo una storia seria, sai, mi interessa solo una persona con intenzioni serie! Non voglio perdere tempo, tu che ti aspetti da questa nostra frequentazione?”

Ecco, questa frase non ti aiuta ad avvicinare quella persona a te, la spaventerebbe!

Ti starai chiedendo: perché?
Per diverse ragioni:

  1. Dai l’idea che vuoi affrettare le cose, anche se nella realtà potrebbe non essere così.
  2. Penserà che sei impaziente. Se non puoi aspettare che le cose progrediscano in modo naturale, probabilmente penserà che sei sotto pressione.
  3. Sembrerà che hai poca autostima e tanta insicurezza.

Amore e relazioni crescono in modo spontaneo e hanno bisogno del giusto tempo per sbocciare.

Prima di fare questa domanda, sarebbe meglio ad aspettare che ci sia una certa confidenza tra voi.
Direi che potresti iniziare a parlarne più seriamente dopo le prime 4-5 uscite insieme, così fai capire le tue intenzioni e capisci le sue!


Suggerimento n. 2

Quando puoi considerarti il suo uomo o la sua donna?
In realtà, potete uscire, passare i fine settimana e dormire insieme senza sapere bene se siete già una coppia o meno.
Questa cosa è vissuta in modo diverso da uomini e donne:

Donna e uomo corrono insieme.
Dove sta andando?

una donna potrebbe pensare che dormire insieme e passare del tempo nella stessa casa sia già una relazione seria. L’uomo invece no, per lui le cose funzionano diversamente, potrebbe uscire con una donna, stare dei giorni a casa sua senza considerarsi in coppia fissa con lei!

Gli uomini hanno dei criteri che li fanno sentire in coppia diversi dalle donne. E spesso questo significa che continueranno in quella relazione finché sarà il meno impegnativa possibile. Non appena una donna li farà sentire alle strette, scapperanno.

Le incomprensioni sullo stato della vostra relazione potranno farti molto male. E la quantità di dolore è direttamente proporzionale al tempo in cui permetti a lui o lei di pensare che sei “solo una storiella”. Questa cosa mi porta ad un altro punto:


Suggerimento n. 3: non banalizzare il sesso.

Se decidi di entrare in intimità e di dormire insieme, hai il diritto di sapere le sue intenzioni, quindi non abbiate fretta, conoscetevi bene prima perché dormire con qualcuno è ancora una grande cosa. Non cadere mai nella trappola di banalizzare il sesso.

Donna e uomo al telefono
È tutto per il viaggio…

Quindi, invece di aspettare troppo a lungo prima di chiarire che tipo di relazione avete o di essere troppo aggressivi nella richiesta, sarebbe meglio iniziare ad accennare pian piano alla cosa, in maniera leggera per evitare di spaventare e di rendere pesante la conversazione.
Meglio iniziare lentamente, parlando di cose in termini più generali perché
se inizi proprio con:
“Sono la tua donna/ il tuo uomo?” sembrerà più una minaccia!
Affronta con delicatezza la cosa, senza farti sopraffare dalle emozioni e dalla paura.

Ricorda questo concetto in amore e relazioni : quando affronti questa conversazione, devi essere davvero forte e in grado di affrontare qualunque risposta perché lui o lei potrebbe anche dirti che ancora non si sente in una relazione con te. Se reagisci facendo vedere la tua grande delusione, sarà davvero il colpo di grazia perché risulterà tutta la tua disperazione e questo farà scappare l’altro.

A presto ! Annamaria

4 comportamenti che dovrebbe avere chi dice di amarti


  1. Deve essere sempre interessato a te, chiamarti, chiederti come stai, se hai mangiato, deve dimostrarti che puoi contarci. Se sparisce per giorni… che dici, ci tiene davvero?
  2. Deve esserci ogni giorno, non a intermittenza, stasera a cena, nel fine settimana e poi pouf sparisce di nuovo. Se una persona ti vuole bene, perché dovrebbe sparire?
  3. Deve pensare a un futuro con te, fare dei progetti insieme, le vacanze, la casa insieme, i figli. Insomma pensare al futuro e inserirti nel piano.
  4. Non ti tiene al segreto ma adora camminare per strada con te alla luce del giorno. Ti presenta a tutti con orgoglio perché ti ama ed è fiero di averti al suo fianco.

Qual è il tuo preferito?